Support

Smarrimento della carta & sicurezza

Account cliente, VisecaOne & Servizi Digitali

Assicurazione spese di annullamento del viaggio

Se non potete partire o potete farlo solo dopo la data prevista a causa di un evento imprevisto assicurato, l’assicurazione spese di annullamento del viaggio vi rimborsa le spese di annullamento o per il cambio di prenotazione.

Per qualsiasi domanda potete contattarci telefonando al numero + 41 58 958 80 44.

In caso di contraddizioni tra le risposte sottostanti e le Condizioni Generali di Assicurazione fanno sempre fede queste ultime.

Se non potete partire o potete farlo solo dopo la data prevista a causa di un evento imprevisto assicurato, l’assicurazione spese di annullamento del viaggio vi rimborsa le spese di annullamento o per il cambio di prenotazione.

Il titolare della carta (carta principale, seconda carta, carta supplementare e carta per partner), il coniuge o partner convivente e i figli conviventi a carico fino al 25º anno di età.

Ai fini della copertura assicurativa devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • il viaggio è annullato/rimandato in seguito a un evento assicurato;

  • si tratta di un viaggio privato della durata massima di 45 giorni;

  • il viaggio è stato pagato almeno per il 60% con una carta di credito Viseca valida;

Sono assicurati i seguenti importi massimi

  • CHF 10 000.– per carta e anno: World Mastercard Argento, Visa Classic e Visa GKB HCD Card

  • CHF 20 000.– per carta e anno:  World Mastercard Oro, Visa Oro e Flying Blue World Mastercard.

Nessuna franchigia.

L’assicurazione spese di annullamento del viaggio è compresa nelle seguenti carte:

  • World Mastercard Argento

  • Visa Classic

  • Visa GKB HCD Card

  • World Mastercard Oro

  • Visa Oro

  • Flying Blue World Mastercard

L'assicurazione vale per i viaggi in tutto il mondo, anche in Svizzera.

Per eventi assicurati s'intendono:

  • malattia grave, infortunio o decesso della persona assicurata o di un familiare;

  • perdita del posto di lavoro successiva alla prenotazione (ma non in caso di dimissioni da parte del dipendente);

  • scasso o danni in casa;

  • consiglio del DFAE a evitare la destinazione del viaggio dopo l'avvenuta prenotazione;

  • gravi complicazioni durante la gravidanza;

  • Eventi naturali, epidemie;

  • furto dei documenti di viaggio prima della partenza.

La copertura assicurativa è valida per viaggi di vacanza privati della durata massima di 45 giorni. Un viaggio inizia nel momento in cui si lascia il proprio domicilio e termina con il rientro. Un viaggio deve comprendere un'andata e un ritorno, e almeno un pernottamento fuori casa.

Per spese di annullamento e cambio di prenotazione si intendono le spese addebitate dall'operatore turistico quando il viaggio prenotato deve essere annullato o posticipato.

Il viaggio è coperto dall’assicurazione se almeno il 60% di tutte le prestazioni di viaggio prenotate è stato pagato con una carta di credito valida di Viseca.

Una malattia è considerata grave se

  • è necessario pernottare in ospedale oppure

  • viene prescritto un farmaco con obbligo di ricetta medica oppure

  • sussiste un'incapacità lavorativa di almeno cinque giorni oppure

  • se il viaggio deve essere annullato perché il medico conferma per iscritto che la persona non è in grado di viaggiare.

Sono considerati familiari:

  • il coniuge e il partner convivente, compresi i loro genitori e figli;

  • figli, genitori, fratelli e sorelle;

  • suoceri, nuora/genero, nonni e nipotini della persona assicurata.

I familiari non sono persone assicurate e non sono quindi coperti dall' assicurazione. Se però un viaggio dev'essere annullato per infortunio o malattia grave di un familiare, ciò costituisce un evento assicurato.

Sono considerati mezzi di trasporto pubblici, tra gli altri, autobus, treni, tram, metropolitane, aerei, traghetti, navi da crociera ecc. che circolano regolarmente in base a un orario e che si possono utilizzare acquistando un biglietto. I taxi e le vetture a noleggio non rientrano fra i mezzi di trasporto pubblici.

In caso di sinistro, occorre contenere il danno quanto più possibile. Contattate immediatamente l'operatore turistico per annullare il viaggio. Richiedete i certificati e i giustificativi necessari e inviateci la documentazione completa.

In caso di dubbi contattate i nostri esperti in materia di assicurazione tramite Viseca Card Services SA, telefono +41 58 958 80 44.

Per verificare di avere diritto a una prestazione assicurativa occorre inviare la seguente documentazione all'indirizzo indicato nel modulo di denuncia del sinistro:

  • apposito modulo debitamente compilato;

  • prova che il viaggio è stato pagato almeno per il 60% con una carta di credito valida di Viseca (copia della fattura mensile);

  • conferme di prenotazione di tutte le prestazioni prenotate;

  • conteggi delle spese di annullamento.

A seconda del sinistro occorre inoltre presentare quanto segue

  • In caso di annullamento per ragioni di salute: certificato medico dettagliato con diagnosi.

  • In caso di decesso: certificato di morte.

  • In caso di furto/scasso: rapporto della polizia.

In caso di annullamento occorre informare tempestivamente l'operatore turistico. A seconda delle condizioni e della data di annullamento, l'operatore turistico potrebbe rimborsarvi direttamente una parte delle spese. Chiedete un conteggio delle spese di annullamento.

Sì, in caso di annullamento per ragioni di salute è tassativamente necessario presentare un certificato medico dettagliato.

No. Per beneficiare della copertura assicurativa, occorre pagare almeno il 60% del viaggio con una carta di credito valida di Viseca.

Se il costo del volo ammonta almeno al 60% di tutto il viaggio, vi saranno rimborsate tutte le spese di annullamento o di cambio prenotazione fino alla massima somma assicurata.

Esempio

  • Biglietto aereo: CHF 800.–

  • Hotel e autonoleggio: CHF 400.–

  • Costo totale del viaggio: CHF 1 200.–

    Di questo importo CHF 800.– sono stati pagati con la carta di credito, il che corrisponde al 66% del costo totale del viaggio, per cui avete diritto al rimborso del costo totale del viaggio.

Questo dipende dalle proprie esigenze, dal tipo di viaggio e dal tipo di libretto. Il libretto comprende prestazioni aggiuntive, in particolare per viaggi con auto propria, e fa una distinzione tra validità in Europa e nel resto del mondo. Se avete un libretto che offre la copertura assicurativa per l'Europa, con la carta di credito Viseca avrete un'ottima integrazione per i viaggi occasionali fuori dall'Europa.

L'assicurazione è compresa nella tassa annuale della carta di credito Viseca e non comporta altre spese.

La copertura assicurativa prevede tra l'altro le seguenti limitazioni:

  • il sinistro o la malattia sussistevano già al momento della prenotazione, o era prevedibile che potessero insorgere;

  • il viaggio è stato annullato dall'operatore;

  • si tratta di un viaggio di lavoro o di un soggiorno studio per seguire un corso di formazione o perfezionamento professionale.

Qui trovate maggiori informazioni sui servizi offerti dalla vostra carta di credito Platinum di Viseca.

Condizioni Generali di Assicurazione di Visa Platinum