Support

Smarrimento della carta & sicurezza

Account cliente, VisecaOne & Servizi Digitali

Pagamenti senza contatto

La fastidiosa ricerca di monete per pagare appartiene ormai al passato. Grazie alla funzione senza contatto sulla vostra carta di credito/carta PrePaid di Viseca, saldate in un attimo gli importi di piccola entità. Basta avvicinare la carta al terminale di pagamento e attendere che la luce verde lampeggi e che scatti il segnale acustico – tutto qui. Non serve più inserire il PIN o firmare il giustificativo di vendita. I pagamenti senza contatto vantano la stessa sicurezza dei pagamenti tradizionali con carta di credito.

Per pagare senza contatto basta tenere la carta a una distanza di pochi centimetri dal terminale di pagamento con funzione senza contatto. La carta non deve essere inserita nel terminale né deve toccarlo. I dati per il pagamento sono trasmessi in modalità criptata tramite tecnologia a radiofrequenza (near field communication/NFC).

La carta deve essere contrassegnata con il simbolo «senza contatto» e può essere utilizzata immediatamente, senza bisogno di iscriversi o registrarsi.

Kontaktlos-Symbol

Tutti i terminali di pagamento con questo simbolo accettano i pagamenti senza contatto:

In Svizzera: non è necessario inserire il codice NIP per importi inferiori a 40 franchi. Per importi superiori è richiesto il codice NIP o la firma. Osservate il messaggio sul display.

All’estero: non è necessario inserire il codice NIP per importi di piccola entità. I limiti degli importi variano da paese a paese. Nell'UE l’importo massimo è, per esempio, di 25 EUR.

Sì, potete farlo senza alcuna difficoltà. Il terminale di pagamento vi chiederà tuttavia per sicurezza di inserire il codice NIP.

No, è possibile eseguire un numero illimitato di pagamenti senza contatto.

Con una carta dotata di funzione senza contatto usufruite di tutti i vantaggi di una carta normale e in più potete pagare senza contatto. Avvicinate la carta brevemente al simbolo «senza contatto» (sul display o sul lato del terminale): il pagamento è confermato dopo qualche secondo. Per importi fino a 40 franchi non è necessario inserire il codice NIP o firmare il giustificativo.

Semplicità

Pagate con un solo gesto. Il simbolo «senza contatto» sulla carta e sul terminale indica che è possibile pagare senza contatto.

Simbolo «senza contatto» sul terminale di pagamento

Simbolo «senza contatto» sulla carta

Sicurezza

Massima sicurezza grazie alla crittografia dinamica dei dati durante la trasmissione. La carta non va consegnata e rimane in vostro possesso durante l'intero processo di pagamento. È possibile effettuare un solo pagamento per ogni acquisto, anche se avvicinate la carta al terminale di pagamento più volte a intervalli brevi. Per gli importi superiori a 40 franchi è inoltre necessario inserire il codice NIP o firmare il giustificativo. Se adempie agli obblighi di diligenza, il titolare non risponde di danni finanziari.

Veloce

Il processo di pagamento senza inserimento del NIP dura solo pochi secondi. Non dovete più perdere tempo a cercare monete o banconote. Non dovete più attendere di ricevere il resto.

I pagamenti senza contatto sono altrettanto sicuri quanto i pagamenti con una carta sprovvista della funzione senza contatto:

  • la carta rimane in vostro possesso durante l’intero processo di pagamento.

  • Per pagare basta tenere la carta a una distanza di pochi centimetri (meno di 4 cm) dal terminale di pagamento.

  • Per ogni acquisto è possibile effettuare un solo pagamento.

  • I dati personali (p.es. il nome del titolare della carta) non vengono trasmessi.

  • È possibile pagare senza contatto e senza autenticazione solo fino a 40 franchi. Per le transazioni superiori, l’autenticazione viene eseguita automaticamente, e il titolare della carta deve inserire il proprio codice NIP o firmare il giustificativo.

  • Come con l’uso tradizionale della carta, il commerciante deve dapprima confermare il pagamento, escludendo in tal modo un pagamento involontario.

Come per altre forme di pagamento, non è possibile escludere totalmente un abuso. Tuttavia, se il titolare della carta adempie ai propri obblighi di diligenza, Viseca si assume eventuali danni derivanti da un uso improprio della carta da parte di terzi.

L'obbligo di diligenza include sostanzialmente le seguenti regole di condotta:

  • controllare le fatture e contestare per iscritto prelievi errati/illeciti entro 30 giorni;

  • mantenere segreto il NIP (non trascriverlo da nessuna parte, non comunicarlo a terzi);

  • conservare accuratamente la carta;

  • in caso di smarrimento far bloccare immediatamente la carta da Viseca.

Per abilitare la comunicazione criptata tra il dispositivo e la carta è necessario tenere la carta a una distanza massima di quattro centimetri sopra l’area di lettura del terminale di pagamento con funzione senza contatto. In questo modo si evita anche che venga addebitato per sbaglio un importo di altre carte che si trovano per caso nelle vicinanze.

La tecnologia di sicurezza integrata nel chip rende impossibile l'intercettazione dei dati. A ogni pagamento la carta genera un crittogramma unico (basato sulle chiavi crittografiche segrete presenti sul chip del contatore delle transazioni e un numero casuale generato dal terminale) per convalidare i dati. Qui trovate maggiori informazioni sulla protezione dei dati.

Esattamente come un pagamento normale, senza però dover inserire la carta nel terminale di pagamento. Il display del terminale visualizza l’importo dovuto. Tenete la carta a una distanza di pochi centimetri (meno di 4 cm) dal simbolo «senza contatto», che si trova sul display o sul lato del terminale di pagamento. Dopo pochi secondi il pagamento è confermato da un segnale acustico e/o da un messaggio sul display – tutto qui!

Piu info