Sicurezza della carta

Pagare con le carte Viseca non è mai stato così sicuro come adesso. Ma i truffatori trovano sempre nuove strade per impossessarsi delle carte o dei dati delle carte. Andate quindi sul sicuro: seguendo le precauzioni più importanti, potete sempre anticipare le mosse dei truffatori, a casa, fuori casa e in viaggio.

Misure di sicurezza


Firmate subito la vostra nuova carta di credito sul retro. Tagliate a pezzi la banda magnetica e il chip della vostra vecchia carta.
Per il codice PIN non scegliete dati personali, come la data di nascita, il numero di targa, ecc. Non annotate il codice PIN da nessuna parte e quando lo inserite copritelo con una mano.

Attenzione:
Chi annota il proprio codice PIN sulla carta, lo conserva unitamente alla carta nel proprio portafogli oppure lascia la carta incustodita (anche in auto, in palestra o in ufficio), agisce con negligenza e può essere chiamato a rispondere dei danni che ne derivano.
Per VisecaOne non scegliete password che utilizzate già per altri account su Internet. Lo stesso vale per il vostro account di posta elettronica. Criptate le vostre password nel modo migliore possibile.
Se non effettuate un ordine o una prenotazione per telefono, non fornite mai a fini informativi i dati delle vostre carte di credito (numero della carta, data di scadenza, codice di sicurezza sul retro). In linea generale non è serio richiedere i dati delle carte di credito e le password via e-mail o per telefono. Cancellate immediatamente le e-mail senza cliccare sui link o aprire gli allegati.
Contattateci immediatamente se smarrite la carta o sospettate un abuso. Il numero di emergenza della centrale di blocco Viseca attiva 24 ore su 24 è +41 58 958 83 83. Annotate anche il numero della vostra carta di credito e custoditelo separatamente dalla carta.
Quando vi trovate a un distributore automatico non fatevi mai distrarre o addirittura «aiutare» da altre persone. Avvisate la vostra banca o la polizia se un distributore automatico (bancomat, distributore automatico di biglietti, distributore di benzina) vi sembra sospetto. Se la vostra viene ritirata da un distributore automatico, fatela bloccare immediatamente. 

Consigli di viaggio

Prima del viaggio

  • Controllate la data di scadenza della vostra carta di credito e memorizzate il codice PIN.
  • In caso di necessità, potete persino aumentare temporaneamente il limite della vostra carta.
  • Memorizzate sul vostro cellulare il numero di telefono per le emergenze di Viseca +41 58 958 83 83 (attivo 24 ore su 24).
  • Create il vostro account VisecaOne gratuito, scaricate l'app e attivate le notifiche push. In questo modo potete tenere sotto controllo le vostre spese anche in vacanza.
  • Per sicurezza portate con voi una seconda carta.

Durante il viaggio

  • Conservate la carta con la stessa cura con cui conservereste una grande quantità di contanti.
  • Quando siete in viaggio dovreste tenere la carta sempre con voi o riporla nella cassaforte dell'albergo. In nessun caso dovete lasciarla incustodita in valigia, in auto o in spiaggia.
  • Recuperate tutti i giustificativi della carta di credito per eventuali reclami.
  • Richiedete le fatture sempre nella valuta locale.
  • In caso di furto o smarrimento della carta chiamate immediatamente la centrale di blocco di Viseca aperta 24 ore su 24. Denunciate sempre un eventuale furto alla polizia e richiedete una copia del rapporto della polizia.

Dopo il viaggio

  • Controllate la fattura attentamente e segnalate eventuali divergenze entro 30 giorni dalla data della fattura.

Misure di controllo


Potete controllare le vostre spese in qualsiasi momento e con la massima facilità grazie all'app gratuita VisecaOne, al servizio online MyAccount e ai pratici servizi SMS. Contattate immediatamente per telefono il nostro servizio clienti in caso di irregolarità.
A ogni pagamento controllate che l'importo sia corretto prima di firmare o inserire il codice PIN. Riportate sempre l'importo sotto il «totale» se questo non è già stampato o indicato. Tracciate sempre una linea davanti all'importo.
Conservate tutte le conferme di ordine, prenotazione, restituzione e annullamento, così come tutta la corrispondenza intercorsa con un esercente. Questi giustificativi sono indispensabili in caso di reclami e contestazioni.
Durante il processo di registrazione della carta di credito in un App Store vi preghiamo di verificare nelle impostazioni se gli acquisti in-app sono stati attivati consapevolmente. Esistono vari tipi di addebiti automatici: valuta per il gioco, punti esperienza, aggiornamenti, sblocchi, carte per sistemi di navigazione, abbonamenti, ecc. Prima di installare un'app informatevi su queste condizioni.